Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

IN QUESTO SPAZIO DEDICATO POTETE ESPORRE ESPORRE SEGNI E SINTOMI INERENTI LA VOSTRA PATOLOGIA AUTOIMMUNE E CHIEDERE SUGGERIMENTI IN MERITO AD UN ULTERIORE MIRATO APPROFONDIMENTO DIAGNOSTICO E TERAPEUTICO, ANCHE INERENTE LA MEDICINA NON CONVENZIONALE. CERCHERO' DI FORNIRVI LE LINEE-GUIDA NECESSARIE.

Moderatori: doc54, SPAZIO MEDICO, IMMUNO-ONCOLOGIA

Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi Sandra » lun giu 06, 2011 9:45 pm

doc54 ha scritto:Anziché i Cronorgan, suggerirei GLANDULA THYREOIDEA SUIS INJEEL - 1 FIALA ORALE LUN.-MER.-VEN- + SPONGIA INJEEL FORTE - 1 FIALA ORALE MAR.-GIO.-SAB. (entrambre della HEEL) da assumere per almeno tre mesi, sempre lontano dai pasti.
Apra pure un altro post sull'argomento...



La ringrazio di cuore dottore. Soltanto vorrei sapere una cosa...poichè in genere risulto molto sensibile al fucus, ma anche a orthosifon,the verde, il caffe' e tutti gli eccitanti e anche tutto quello che accellera il metabolismo, mi da fastidio anche il Lymphomyosot....

1) vorrei sapere se Spongia Injeel forte potrebbe darmi questi disturbi (palpitazione o agitazione)...

2) potrei associare anche Natrum Sulfuricum Injeel? (per via della forte ritenzione idrica, fianchi molto rotondi e anche cosce)....

3) Inoltre vorrei chiederle se posso usare una cannuccia di plastica (tipo quella per oligoelementi) per prendere Glandula Thyroidea Suis Injeel (ed eventualmente anche altri rimedi) poichè non è semplice versare la fialetta in bocca senza che si versi magari un po' fuori.

Grazie ancora dottore.

Sempre con stima.

Stefania
Sandra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mer feb 20, 2008 11:46 pm

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi doc54 » mar giu 07, 2011 9:24 pm

Rispondendo in ordine:
1. NO
2. SI
3. NO
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2927
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi Sandra » mar giu 07, 2011 9:53 pm

1) Posso comunque continuare a prendere Eutirox 75 ?

La sera di solito metto un po' di cipolla cruda nel pomodoro (so che previene l'infarto e che fa tanto bene)...Le cure le prendo la mattina....la menta non la utilizzo, i dentifrici sono omeopatici e il filo interdentale è senza menta...

2) Posso continuare un po' di cipolla la sera?


Grazie mille dottore.

Sempre con stima.

Stefania
Sandra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mer feb 20, 2008 11:46 pm

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi doc54 » mar giu 07, 2011 11:45 pm

1)-2) SI...
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2927
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi Sandra » ven giu 17, 2011 7:56 pm

Sandra ha scritto:Caro dr. Cavallino....è tanto che non le scrivo...
Sono Stefania...la figlia di Sandra....
Volevo chiederle un'informazione.
Poichè ho letto questo articolo:

http://saludbio.com/it/Iodum-Omeopatia

e poi ho trovato questo:
viewtopic.php?f=1&t=1426

poichè ho ritrovato in me molti sintomi (al punto 3 idee di finestre....al punto che evito di andare ai piani superiori e sono per questo in cura da un neuropsichiatra che mi cura per disturbo ossessivo compulsivo da aggressività con paroxetina, mirtazapina en e talofen) spasmo facciale contrazioni ai muscoli del viso (al punto 14) al punto che ho dovuto fare anni fa tossina botulinica nel viso.... diuresi ridottissima (al punto 20) ed inoltre soffro di ipotiroidismo sublcinico (il tsh è ora intorno ai 6 con eutirox 75).....
e poichè ho ritrovato molti sintomi per mia madre (che tra le altre cose ha un nodulo tiroideo....ma non le hanno dato nulla se non un controllo semestrale dei valori ed ecografia)....al punto 26 trovo reumatismi e dolori (che mia madre sente molto alle anche)...mi sembra anche senso di gelo (che mia madre continua a soffrire)...e al punto 18 ( dolori addominali e tantissima flatulenza)perdita di 15 chili in poco tempo pur mangiando (da chili è passata a 45 per un'altezza di 1,60 m) al punto 4...ansia e agitazione che non riesce a stare ferma (al punto 1)

La mia domanda è: possiamo prendere entrambe Iodum alla 5 ch?

Tra l'altro avevo sentito dire che dopo i reattori di Fukushima è bene prendere Iodum....

Tempo fa mi aveva dato per i reni (perchè soffro anche di panico) ...cronorgan 5 Oti da fare a primavera....ho cercato in farmacia ma sembra che non sia per ora disponibile....posso farla questa cura quando lo trovo in vendita....mi aveva dato nel post anche l'esatta numerazione da fare con le fialette...


La ringrazio di vero cuore....non ce la facciamo più con questi problemi....senza trovare cure giuste....
:oops:
Stefania


doc54 ha scritto:Preferire una monodose sublinguale di IODUM 30 CH ogni settimana.


Caro Dr. Cavallino, volevo esporle la mia problematica e delle domande...
Come al punto tre dell'articolo sullo Iodum che le avevo allegato sopra ....in pratica io ai piani superiori sento come un impulso a buttarmi dalle finestre o vicino alle altezze....
Ormai sono anni che non vado più ai piani superiori e non giro più a piedi con la macchina (perchè tanto un'altezza prima o poi si trova abitando in una città che è tutta un sali-scendi).
La mie domande:

1) posso continuare a prendere la monodose di Iodum 30 ch ogni settimana (visto che ora prendo anche Glandula Thyroidea Suis Injeel, e da poco anche Spongia Forte Injeel e Natrum Sulfuricum Injeel (come da lei indicatomi)

2) ho fatto diversi anni di psicoterapia non riuscendo a risolvere il problema....potrebbe essere dato dalla tiroide questo problema (o appunto come da sintomatologia Iodum)?

3) potrei prendere oligoemento Iodio (in aggiunta o in sostituzione di Iodum)? anche per il mio forte ingrassamento (circa 40 chili sopra il peso forma)

4) l'anno scorso sono stata operata d'urgenza per un grosso fibroma uterino (di cui ignoravo l'esistenza) poichè si è sfaldano ed era in necrosi....poi sono stata messa - a maggio per 6 mesi in menopausa con due punture di Enantone 11.25 Ora sto aspettando di essere operata di nuovo (sono in lista di attesa) perchè il mio chirurgo ha capito il mio desiderio di poter avere l'utero per una futura gravidanza e si è opposto con fermezza al suo primario che voleva togliere tutto invece...Ora devo essere rioperata quindi non per togliere dentro utero (che non viene quindi toccato) ma per togliere un fibroma (sono 3 ora) che sta nell'endometrio e che crea ciclo emorragico ...tra l'altro nel frattempo è venuto fuori anche un polipo (e dovrebbe togliere anche quello)...Avevo fatto un ciclo di Thuya 5ch 3x3 al giorno e un periodo alla 9ch dose (me ne sono rimaste da quella volte 4 dosi)...Lei cosa mi consiglia in merito? (in ospedale hanno potuto ricoverarmi solo in una camera al piano terra....sigh)

5) è tanto tempo che mi sfiora l'idea di diventare omeopata oppure omotossicologa Pnei....dopo la Laurea in medicina e chirurgia (presente anche nella mia città - Ancona) che cosa dovrei fare? Tra l'altro il mio problema dei piani superiori per ora mi impedirebbe di iscrivermi all'università :cry:

6) Lei pensa che potrei comunque iscrivermi facendo presente il mio problema magari attestandolo con un certificato medico? (del neuropsichiatra che mi segue o dello psicoterapeuta che mi seguiva)...

7) non ho la base di un Liceo Scientifico purtroppo ma di un Istituto Professionale per il commercio (titolo diciamo equivalente a ragioneria)...anche se ho la passione per oligoelementi, omeopatia fiori di bach (ho letto diversi libri)...mi mancano però le basi in chimica e fisica....potrei farcela secondo lei?

8) ho letto su un libro di un endocrinologo-omotossicologo dove si parla di medicina estetica biologica....in pratica si raccomanda alle pazienti che fanno punture di mesoterapia omeopatica che usano prodotto Suis di non mangiare carne di maiale, prosciutto, ecc...anche a chi prende i preparati Suis via orale deve astenersi da mangiare il maiale?



Grazie di cuore dottore.

Stefania
Sandra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mer feb 20, 2008 11:46 pm

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi doc54 » ven giu 17, 2011 9:20 pm

Farei una monodose sublinguale di IODUM 30 CH ogni Domenica per un mese.
Concordo con l'assunzione do CRONORGAN 5 - 1 fiala sublinguale a giorni alterni, in questo ordine: 7-6-5-4-3-2-1-8-9-10 almeno per due cicli.
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2927
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi Sandra » sab giu 18, 2011 3:40 am

Grazie mille dottore. :P


Stefania
Sandra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mer feb 20, 2008 11:46 pm

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi doc54 » sab giu 18, 2011 1:59 pm

Prego, dovere.
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2927
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi Sandra » ven giu 24, 2011 1:14 am

Dottore volevo farle una domanda: Spongia Forte Injeel e Glandula Thyreodea Suis Injeel contengono Iodio?

La ringrazio dottore.

Sempre con stima. :P

Stefania
Sandra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mer feb 20, 2008 11:46 pm

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi doc54 » ven giu 24, 2011 2:27 pm

Assolutamente no!
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2927
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi Sandra » dom giu 26, 2011 1:21 am

doc54 ha scritto:Farei una monodose sublinguale di IODUM 30 CH ogni Domenica per un mese.
Concordo con l'assunzione do CRONORGAN 5 - 1 fiala sublinguale a giorni alterni, in questo ordine: 7-6-5-4-3-2-1-8-9-10 almeno per due cicli.

Sandra ha scritto:Dottore volevo farle una domanda: Spongia Forte Injeel e Glandula Thyreodea Suis Injeel contengono Iodio?
doc54 ha scritto:Assolutamente no!


Dottore visto che sono una grande sostenitrice dell'oligoterapia catalitica e avendo letto che lo iodio oligoelemento (catalitico) può aiutare anche un'ipotiroidismo (nel mio caso subclinico)....Lei pensa che dopo il mese di Iodum 30 ch io possa prendere lo iodio oligoelemento? (dato anche la mia forte obesità...ho preso circa 40 chili sopra il peso forma :cry: e ne soffro tantissimo...e non mangio eccessivamente).... (consideri che sto prendendo anche Eutirox 75....a volte 50)

Grazie ancora di cuore.

Stefania
Sandra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mer feb 20, 2008 11:46 pm

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi doc54 » dom giu 26, 2011 3:49 pm

Perché no?... potrebbe provare e riferirmi.
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2927
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi Sandra » lun giu 27, 2011 3:29 pm

Ah bene…sono contenta dottore

In pratica in un libro di argomenti di medicina estetica biologica di un endocrinologo-omotossicologo (Dr. Ripa) ho letto che nel caso di ipotiroidismo l’oligoelemento iodio va preso tutti i giorni (mentre nell’ipertiroidismo una volta la settimana) nel libro Oligoelementi e litoterapici nella pratica clinica del Dr. Brigo ho letto che va bene da 3 volte a settimana a tutti i giorni e in associazione con il manganese/rame.

1) Quindi dottore potrei prendere lo iodio oligoelemento fin da subito tutti i giorni (magari in associazione con manganese/rame) oppure dovrei finire Iodum 30 ch dose (una dose alla settimana) ?per via di strani pensieri vicino alle altezze (al punto di evitare i piani superiori)…Mi piacerebbe tanto iniziarlo subito perché oltre che per l’ipo e l’ipertiroidismo (differente solo nei dosaggi) è anche indicato per obesità.....(consideri che prendo anche Eutirox 75 ...qualche volta 50)...

2) Un’altra domanda dottore…sempre nel libro dell'endocrinologo-omotossicologo (Dr. Ripa) c'è scritto così: ricordare alla paziente di astenersi dall’assumere attraverso l’alimentazione carne di maiale di qualsiasi tipo (compreso prosciutto e salumi vari) se nel coctail mesoterapico o per via i.m. vengano iniettati organo terapici Suis. Volevo sapere…anche io che prendo organo terapico Suis (Glandula Thyroidea Suis Injeel) ma in forma orale devo astenermi da mangiare il maiale? (finora non l’ho mai fatto…anche se in realtà ne mangio pochissimo…in pratica solo il prosciutto una volta la settimana e qualche volta anche bresaola).

Con stima.

Stefania
Sandra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mer feb 20, 2008 11:46 pm

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi doc54 » lun giu 27, 2011 10:01 pm

Ok per l'oligoelemento. - Circa il "suis" del preparato omeopatico non c'è problema: lo assuma tranquillamente!
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2927
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi Sandra » mar giu 28, 2011 1:23 am

Immagine
Come sempre....grazie mille dottore :P

Stefania
Ultima modifica di Sandra il mar giu 28, 2011 3:02 pm, modificato 2 volte in totale.
Sandra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mer feb 20, 2008 11:46 pm

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi doc54 » mar giu 28, 2011 12:59 pm

Prego, dovere.
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2927
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi Sandra » mar giu 28, 2011 3:03 pm

Quindi se ho capito bene inizierò subito l'oligoelemento iodio e una volta alla settimana prenderò Iodum 30 ch dose (magari in quel giorno salto l'oligoelemento)...e continuo a prendere l'eutirox 75 (o magari lo scalo? )


Mi scusi dottore, per fare chiarezza...perchè non ho ben capito... :oops:

Sempre con stima.

Stefania
Sandra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mer feb 20, 2008 11:46 pm

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi doc54 » mar giu 28, 2011 11:26 pm

Sì, ma prima di scalare l'Eutirox a 50 mcg. aspetti almeno tre settimane.
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2927
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi Sandra » mer giu 29, 2011 12:30 am

ok dottore....Grazie ancora...di cuore.

Stefania
Sandra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mer feb 20, 2008 11:46 pm

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi doc54 » mer giu 29, 2011 1:13 pm

Prego, a presto.
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2927
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi Sandra » mer lug 13, 2011 2:42 am

Gentile dr. Cavallino,
volevo chiederle una cosa. Innanzi tutto l'aggiorno sul valore del mio tsh : 9 e sulla mia cura: Eutirox 75, Glandula Thyroidea Suis Injeel lun-merc-ven, Spongia forte Injell mart-giov-sab, Iodum 30 ch dose la domenica, e oligoelemento iodio, più la cura del neuropsichiatra. Poichè ho letto che gli psicofarmaci possono rallentare o addirittura a volte bloccare le proprietà degli oligoelementi e poichè sto leggendo un libro su litoterapici vorrei sapere, dal momento che prendo appunto psicofarmaci e non sono sicura a questo punto di avere l'attività dello iodio oligoelemento catalitico,

1) se posso prendere il litoterapico Iodargyrite 8 DH (che è un normalizzante dell'attività tiroidea, per il sovrappeso - ho 30 chili sopra il peso forma - e per il metabolismo generale) http://www.farmaciahumanitas.it/public/ ... gyrite.pdf al posto dello iodio oligoelemento.

2) Inoltre vorrei tanto smettere con gli psicofarmaci ma soffro di disturbo ossessivo compulsivo di aggressività (verso me stessa :cry: ) al punto che stare vicino ad un'altezza mi crea tantissimi problemi. Ho letto e so che dipende dalla serotonina (ed in effetti il sereupin è per la ricaptazione della serotonina). Non è possibile prenderla in altra forma e cercare di togliere gli psicofarmaci (che ne so magari serotonina omeopatica oppure tramite morinda citrifolia o altro? )

Come sempre dottore.....grazie di cuore.

Stefania
Sandra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mer feb 20, 2008 11:46 pm

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi doc54 » mer lug 13, 2011 1:19 pm

1) SI
2) Scali gradualmente lo psicofarmaco e lo sostituisca con ALEGRATE 500 - 1 COMPRESSA OGNI MATTINA.
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2927
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi Sandra » gio lug 14, 2011 1:30 pm

Grazie mille dottore :P

1) In pratica, se ho capito bene, la mattina posso prendere invece che 2 Sereupin ...un Sereupin e una capsula di Alegrate 500. Giusto dottore?

2) Posso prenderle subito una dopo l'altra (un sereupin e una alegrate 500) o devo distanziarle un po? (nel caso di quanto tempo).

3) E un'ultima cosa dottore, ci sono interazioni particolari o effetti collaterali?

Sempre con stima.

Stefania
Sandra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mer feb 20, 2008 11:46 pm

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi doc54 » gio lug 14, 2011 9:40 pm

1) ESATTO
2) ASPETTI 30'
3) NESSUNO!
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2927
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi Sandra » ven lug 15, 2011 1:22 pm

Grazie di cuore dottore per la sua competenza e disponibilità. :P

Con stima.

Stefania
Sandra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mer feb 20, 2008 11:46 pm

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi doc54 » ven lug 15, 2011 1:46 pm

Prego, dovere.
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2927
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi Sandra » dom lug 24, 2011 4:25 pm

Gentile dott. Cavallino,
le volevo chiedere

1) se posso usare il litoterapico (di cui mi aveva dato l'ok) Iodargyrite nello stesso giorno che prendo farmaco omotossicologico (Glandula Thyreoidea Suis Injell , Spongia forte Injeel o Natrum Sulfuricum Injell) ...logicamente a distanza...magari potrei prendere Iodargyrite 15 minuti (mi sembra di aver letto così nel libro) prima dei pasti e due ore dopo farmaco omotossicologico....

2) su un libro ho letto che l'equiseto potrebbe contenere selenio (e quindi avere una tossicità indefinita)....le risulta?

3) per mia mamma mi aveva consigliato il Normast 600....può prendere anche Equiseto in capsule (visto che lo ho in casa) vista anche la sua importante osteoporosi oppure che mi consiglia? (le ricordo mia mamma oltre ad una forte osteoporosi ha dolori artrosici e contratture da fibromialgia)...

Grazie di cuore, come sempre, dottore.

Stefania
Sandra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mer feb 20, 2008 11:46 pm

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi doc54 » dom lug 24, 2011 7:17 pm

Le rispondo in ordine:
1. SI
2. NO
3. SI
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2927
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi Sandra » gio set 29, 2011 10:10 pm

Gentile dottor Cavallino,
poichè ho un grosso fibroma uterino. Il 15 ottobre mi dovro' operare per la seconda volta. Le spiego: il primario della clinica avrebbe tolto utero ma il medico che mi segue ha preferito evitare, mi tolse lo sfaldamento in necrosi che avevo avuto di 15 cm e nonostante tutto rimaneva ancora un fibroma di 7 cm di diametro. Poi mi misero in menopausa con Enantone 11.25 per sei mesi per provare a rimpiccolirlo. In effetti si era rimpiccolito. Oggi ho fatto nuova ecografia e risulta di nuovo aumentato...9 cm di diametro quello nell'utero e poi fuori ci sono altri piccoli fibromi e un polipo. Il mio medico che mi segue mi ha spiegato che non aprirà da sopra con taglio...ma da sotto...mi sembra una resectomia.... Io vorrei tanto avere un figlio se Dio mi darà la possibilità....vorrei chiederLe se esiste qualcosa di omeopatico od omotossicologico per diminuire o meglio ancora eliminare i fibromi uterini.
Grazie di cuore.
Stefania
Sandra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mer feb 20, 2008 11:46 pm

Re: Ipotiroidismo subclinico - richiesta cura

Messaggiodi doc54 » gio set 29, 2011 10:17 pm

Per fare un buon lavoro occorrerebbe agire a livello ormonale e contestualmente provare a ridurre il volume delle Sue neoformazioni. Suggerisco questo schema di trattamento, da protrarre per circa due mesi:
FMS MAGNESIUM COMPLEX + FM CONIUM COMPLEX + FM CHELIDONIUM COMPLEX : 5 gocce per tipo, insieme in poca acqua, mattino e sera.
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2927
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Prossimo

Torna a MALATTIE AUTOIMMUNI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite