Artrite reattiva in seguito a gastroenterite?

IN QUESTO SPAZIO DEDICATO POTETE ESPORRE ESPORRE SEGNI E SINTOMI INERENTI LA VOSTRA PATOLOGIA AUTOIMMUNE E CHIEDERE SUGGERIMENTI IN MERITO AD UN ULTERIORE MIRATO APPROFONDIMENTO DIAGNOSTICO E TERAPEUTICO, ANCHE INERENTE LA MEDICINA NON CONVENZIONALE. CERCHERO' DI FORNIRVI LE LINEE-GUIDA NECESSARIE.

Moderatori: doc54, SPAZIO MEDICO, IMMUNO-ONCOLOGIA

Artrite reattiva in seguito a gastroenterite?

Messaggiodi mavo » gio mar 22, 2012 12:42 pm

Gent.mo Dott. Cavallino,

Le scrivo per sottoporre alla Sua attenzione il seguente caso:

Mia figlia di due anni e 4 mesi ha accusato martedì 13 marzo un dolore al ginocchio destro, che alla mia ispezione risultava gonfio, più caldo del sinistro ma non arrossato. Pensando ad un trauma subito all'asilo, ho dato alla piccola Arnica 30 CH 3 globuli e ho applicato sul ginocchio Gel all'arnica della Weleda. Durante la notte mia figlia si è svegliata due volte per forti dolori al ginocchio e al mattino manifestava zoppia oltre a lamentarsi per il ginocchio dolente e sempre gonfio. Mi sono consultata al telefono con il nostro omeopata, che ha prescritto Pulsatilla 30 CH 3 globuli (la bambina è seguita sin dalla nascita da un omeopata e non è, per nostra scelta, vaccinata. In Germania, dove viviamo, le vaccinazioni sono solo consigliate). Ci è stato un miglioramento transitorio, ma nel pomeriggio la situazione è peggiorata, per cui ho richiamato l'omeopata che mi ha precritto Sulphur 30 CH 3 globuli. La bambina di notte ha dormito serenamente e io ho pensato ad una remissione dei sintomi. Il mattino dopo la bambina si è risvegliata zoppicando e lamentandosi per il forte dolore, per cui preoccupata ho deciso di rivolgermi al pronto soccorso pediatrico. Il pediatra, dopo la visita e i primi risultati del sangue, ha diagnosticato una monoartrite reattiva, il cui fattore scatenante potrebbe essere stata la (lieve: solo due scariche di diarrea in due giorni, niente vomito) gastroenterite avuta da mia figlia circa tre settimane prima della manifestazione artritica. Dal 15 marzo al 20 marzo la bambina è stata ricoverata per le analisi di rito, di cui le riporto i risultati. A parte la VES (in Germania si chiama BKS) alterata lievemente e la presenza di anticorpi allo streptococco (mia figlia ad agosto del 2011 aveva avuto una proctite da streptococco curata con amoxicillina per 10 giorni, scelta obbligata perché, lavorando sia io che mio marito, la bambina doveva rientrare quanto prima all'asilo), le analisi sono, a detta del pediatra, buone e fanno scongiurare per il momento una patologia sistemica, anche se sarà solo l'osservazione a lungo termine a darci una sicurezza in più. Ecco i risultati delle analisi (ho riportato per lo più le sigle tedesche):

LEUKO 12.36
ERY 5.09
HB 13.4
HKT 40.2
MCV 79.0
MCH 26.3
MCHC 33.3
THROM 328
Normoblasten 0.1
Neutrophile abs. 5.47
Lymphocyten abs. 5.87
Monozyten abs. (+) 0.90
Basophile abs. 0.03
Eosinophile abs. 0.11
A-NEU% 44.2
A-LYMPH% (+)47.5
A-MONO% 7.2
A-EOS% (-) 0.9
A-BASO% 0.2
HST 20
NA 141
Kalium 4.31
CA 2.68
FERRO 68
GOT/ASAT 41
Alkalische Phosphatase 279
CRP (-) 0.0
Glucosio 93
AST 81
FATTORE REUMATICO 8
Ferritina (-) 18

BKS (VES) 24 dopo 1 h/40 dopo 2 h
ANA neg
p-ANCA neg
c-ANCA neg
Anti-DNAse-B < 10 IE/ml
Streptokokken-DNAse-B-Antikörper 374IE/ml (la TASL non è stata eseguita)
C3-Komplement 118 mg/dl (valori normali 90-180 mg/dl)
C4-Komplement 24mg/dl (valori normali 10-40 mg/dl)

Malattia di Lyme neg
Analisi delle urine neg
Analisi delle feci neg (ricerca di Rotaviren, Salmonellen, Yersinien, Shigellen, Campylobacter)

Cosa ne pensa di tutto ciò? Io come mamma sono molto preoccupata, soprattutto temo che frammenti di virus o batteri in circolo - come ho potuto leggere in alcuni Suoi interventi - possano ancora causare danni alla mia bambina.

In attesa di una Sua risposta Le invio cordiali saluti.
mavo
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mer mar 21, 2012 3:36 pm

Torna a MALATTIE AUTOIMMUNI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron