Papilloma vescicale

IN QUESTO SPAZIO DEDICATO POTETE ESPORRE ESPORRE SEGNI E SINTOMI INERENTI LA VOSTRA PATOLOGIA AUTOIMMUNE E CHIEDERE SUGGERIMENTI IN MERITO AD UN ULTERIORE MIRATO APPROFONDIMENTO DIAGNOSTICO E TERAPEUTICO, ANCHE INERENTE LA MEDICINA NON CONVENZIONALE. CERCHERO' DI FORNIRVI LE LINEE-GUIDA NECESSARIE.

Moderatori: doc54, SPAZIO MEDICO, IMMUNO-ONCOLOGIA

Re: Papilloma vescicale

Messaggiodi doc54 » mer mag 11, 2016 3:15 pm

Eviterei di ricorrere a questa metodica poiché una corretta ed efficace preparazione può essere eseguita solo in Laboratorio.
Per l'allergia suggerirei HISTAMINUM 5 CH - 5 GRANULI SUBLINGUALI 3 VOLTE AL DÌ LONTANO DAI PASTI.
Per il papilloma userei TRIGNO T (BIOGROUP) - 1 misurino da 10 ml. la sera prima di coricarsi, per almeno 2 mesi.
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2931
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Papilloma vescicale

Messaggiodi fabias » mer mag 11, 2016 10:42 pm

Dopo i primi due mesi di Trigno T come procedo per il mantenimento? A mesi alterni andrebbe bene? Oppure 20 gg. al mese e 10 di riposo? Olio di semi di canapa, estratto di curcuma (Norflo), estratto di tè verde cps. Delle tre cose elencate ritiene utile associarne qualcuna al Trigno T (o magari tutte e tre)?

Grazie. Fabio
fabias
 
Messaggi: 17
Iscritto il: ven lug 28, 2006 5:30 pm

Re: Papilloma vescicale

Messaggiodi doc54 » mer mag 18, 2016 3:35 pm

Prosegua TRIGNO T per tre mesi, poi uno di pausa, poi altri tre mesi. Associ NORFLO, 1 compressa 2 volte al dì ai pasti per tre mesi.
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2931
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Papilloma vescicale

Messaggiodi fabias » mer mag 18, 2016 6:39 pm

doc54 ha scritto:Prosegua TRIGNO T per tre mesi, poi uno di pausa, poi altri tre mesi. Associ NORFLO, 1 compressa 2 volte al dì ai pasti per tre mesi.


Doc, il ciclo di Trigno T (3 mesi di cura e 1 di sospensione) posso continuarlo così a tempo inderminato?

NORFLO, dopo i primi 3 mesi 1 cpr 2 volte al di, mi comporto allo stesso come il TRIGNO T, cioè un mese di sospensione e poi riprendo?

Un'ultima domanda, ho letto che l'effetto del Prunus Spinosa è più marcato se associato ad un mix di aminoacidi e vitamine come nel caso del Trigno M. Come mai lei invece predilige l'uso del Trigno T?

La ringrazio dell'attenzione prestatami. Fabio
fabias
 
Messaggi: 17
Iscritto il: ven lug 28, 2006 5:30 pm

Re: Papilloma vescicale

Messaggiodi doc54 » mer mag 18, 2016 7:24 pm

Procede esattamente come mi ha descritto e vediamo come va invece per quanto riguarda il Trigno m è un rimedio da somministrare quando esiste una patologia oncologica maligna in atto contrariamente il Trigno t si puwò usare per evitare recidive o insorgenza di nuove neoformazioni
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2931
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Papilloma vescicale

Messaggiodi fabias » mar lug 11, 2017 6:31 pm

Egregio doc54, a distanza di poco più di un anno eccomi di nuovo qui per una recidiva di papilloma vescicale di cui mio padre 89enne è stato operato circa 20 gg. fa. Siamo alla 5 recidiva nello spazio di 7 anni. Lei un anno fa mi consigliava il Trigno T per evitare recidive purtroppo non ha sortito l'effetto sperato. A neoplasia in atto (accertata attraverso ecografia) sono passato al Trigno M per 3 mesi ma purtroppo il papilloma da 1 cm che era è passato a 3 cm. per cui si è dovuti ricorerre all'intervento in quanto vi era anche abbondante ematuria nelle urine. A questo punto c'è qualche altro tentativo che posso fare onde evitare l'ennesima recidiva? La ringrazio
fabias
 
Messaggi: 17
Iscritto il: ven lug 28, 2006 5:30 pm

Re: Papilloma vescicale

Messaggiodi doc54 » mar lug 11, 2017 7:59 pm

Proverei con ONCOPHYT 3 della ditta biogroup, 3 compresse insieme 2 volte al giorno lontano dai pasti per almeno un mese poi rivediamo la situazione.
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2931
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Papilloma vescicale

Messaggiodi fabias » mar lug 11, 2017 8:07 pm

Ok...grazie!
fabias
 
Messaggi: 17
Iscritto il: ven lug 28, 2006 5:30 pm

Re: Papilloma vescicale

Messaggiodi doc54 » mar lug 11, 2017 9:30 pm

Prego, dovere.
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2931
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Papilloma vescicale

Messaggiodi fabias » mer lug 12, 2017 7:06 pm

Doc, sono stato in farmacia per l'acquisto di ONCOPHYT 3 mi hanno detto che il prodotto ora si trova sotto il nome di KAPPAPHYT 3. Gli ingredienti sembrano essere gli stessi anche da quanto visto in rete. Mi conferma?

Che ne pensa anche di KAPPAPHYT 8 a base di funghi curativi? Potrei integrarlo con il precedente?

Cordialmente
Fabio
fabias
 
Messaggi: 17
Iscritto il: ven lug 28, 2006 5:30 pm

Re: Papilloma vescicale

Messaggiodi doc54 » mer lug 12, 2017 7:44 pm

In effetti il prodotto è stato rinominato quindi va benissimo perché sono la stessa cosa è solo cambiato il nome e certamente puoi associarlo ai precedenti.
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2931
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Papilloma vescicale

Messaggiodi fabias » gio lug 13, 2017 3:12 pm

Doc. mi perdoni, io mi riferivo al fatto se potevo associare KAPPAPHYT 8 (che è a base di funghi curativi) a ONCOPHYT 3.

Qual'è il suo pensiero circa i vari Maitake...Shitake...Cordyceps...ecc. nei confronti delle neoplasie?

Cordialmente
Fabio
fabias
 
Messaggi: 17
Iscritto il: ven lug 28, 2006 5:30 pm

Re: Papilloma vescicale

Messaggiodi doc54 » gio lug 13, 2017 9:15 pm

Conosco bene il prodotto può associarlo tranquillamente nella misura di una o due bustine al giorno
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2931
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Papilloma vescicale

Messaggiodi fabias » lun lug 31, 2017 5:11 pm

Gentile Doc., sto facendo assumere a mio padre KAPPAPHYT 3 ma ho notato che il farmaco gli abbassa la pressione per cui invece di di 4 cpr/die sono sceso a 2/die a stomaco vuoto. Nonostante ciò la pressione subisce un calo anche sotto i 100 di max. Mio padre già di suo negli ultimi anni soffre di pressione bassa in estate, tanto che sono costretto a sospendergli il TAREG 80 che invece assume in inverno. Può suggerirmi qualche rimedio omeopatico e non, per questo problema? La sua costituzione omeopatica e quella carbonica. Grazie

Fabio
fabias
 
Messaggi: 17
Iscritto il: ven lug 28, 2006 5:30 pm

Re: Papilloma vescicale

Messaggiodi fabias » mer set 13, 2017 5:45 pm

Gentile Doc., mio padre ultimamente ha accusato un calo psicofisico. La cosa è già accaduta in passato ma poi si è ripreso dopo poco mentre questa volta sembra durare di più. Sinceramente gli ho sospeso KAPPAPHYT 3 (ex Oncophyt 3) in quanto ho visto che contiene la graviola. Di tale sostanza ho letto che potrebbe portare a dei danni cerebrali e ad una sorta di parkinson. Secondo le sue conoscenze questi studi sono seri? Sono suffragati da dati di fatto? Mi dica il suo pensiero in merito. La ringrazio
Fabio
fabias
 
Messaggi: 17
Iscritto il: ven lug 28, 2006 5:30 pm

Re: Papilloma vescicale

Messaggiodi doc54 » dom set 17, 2017 5:58 pm

Capisco il desiderio di informarsi in rete, ma se chiedete consigli poi dovreste fidarvi. Sono certo della terapia suggerita e non toccherei proprio nulla. Comunque veda lei...
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2931
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: Papilloma vescicale

Messaggiodi fabias » lun ott 02, 2017 5:34 pm

Gentile doc, mi spiace che abbia interpretato il mio post come una mancanza di fiducia nei suoi confronti. Il fatto che più volte mi sia rivolto a lei è chiara prova del contrario. Il mio dubbio rientrava tra un corretto dialogo tra medico e paziente e non credo che chiedere un chiarimento sia indice di scarsa fiducia. Comunque le spiego meglio...

Già prima di contattarla sul forum la mia attenzione si era rivolta verso la graviola come componente singolo ma poi l'avevo messa da parte perchè avevo letto di uno studio sulla popolazione di guadalupe in cui gli abitanti, forti consumatori del frutto della graviola, avevano un tasso abbastanza alto di una forma di parkinson. Quindi, in attesa di ulteriori approfondimenti, c'erano forti dubbi che tali manifestazioni fossero in correlazione con il consumo e l'abuso di tale frutto.

Lo so che in rete si trova di tutto però lo studio era riportato da più fonti che sembravano abbastanza serie.
Quindi chiedevo a lei che sicuramente saprà di tale studio un parere schietto e disinteressato. Tutto qui...
fabias
 
Messaggi: 17
Iscritto il: ven lug 28, 2006 5:30 pm

Re: Papilloma vescicale

Messaggiodi doc54 » mer ott 04, 2017 2:58 pm

ok
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2931
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia


Torna a MALATTIE AUTOIMMUNI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron