HPV

IN QUESTO SPAZIO DEDICATO POTETE ESPORRE ESPORRE SEGNI E SINTOMI INERENTI LA VOSTRA PATOLOGIA AUTOIMMUNE E CHIEDERE SUGGERIMENTI IN MERITO AD UN ULTERIORE MIRATO APPROFONDIMENTO DIAGNOSTICO E TERAPEUTICO, ANCHE INERENTE LA MEDICINA NON CONVENZIONALE. CERCHERO' DI FORNIRVI LE LINEE-GUIDA NECESSARIE.

Moderatori: doc54, SPAZIO MEDICO, IMMUNO-ONCOLOGIA

HPV

Messaggiodi Zannabianca » dom dic 18, 2016 3:35 pm

Salve dottor Cavallino,
stavo leggendo in internet una cura per rafforzare le difese immunitarie specifico per chi ha HPV e ho trovato questo forum molto interessante.
Le spiego la mia situazione in breve.
Ho 28 anni e 3 anni fa nel giugno 2013 feci visita ginecologica e il pap- test era risultato presenza di cellule epiteliali squamose con anomalie:
-riferibile a SIL di basso grado.
Feci subito dopo a fine luglio una colposcopia con risultato:
-GSC visibile esocervicale
-Epitelio originale: trofico
-Zona di trasformazione (NTZ) incompleta, sbocchi ghiandolari aperti regolari
Test di Schiller.captante

Mi ordinarono del COLPOFIX TE GEL nebulizzante per tre mesi.

Poi nel 2014 feci un' altra visita ginecologica con risultato:
-prevalenza di coccobacilli (vaginosi)
-alterazioni cellulari da causa aspecifica " riparazione"
a settembre 2014 feci un' esame citologico cervico-vaginale eseguito con tecnica del monostrato (pap-test):
MICROORGANISMI: non evidenziati
ALTRI REPERTI NON NEOPLASTICI:infiammazione
INTERPRETAZIONE/RISULTATO: reperto citologico NEGATIVO per cellule maligne e displastiche
alterazioni riparative e reattive.
RICERCA E TIPIZZAZIONE DEL PAPILLOMA VIRUS UMANO:
RISULTATO:il test è risultato negativo.
Non è stato identificato DNA di papilloma virus umano.
Tengo a precisare che tra il 2013- 2014 ho iniziato a farmi una cura di IMMULENE FORTE e mangiare più frutta (dato che io non ne mangiavo mai ), poi tra una cosa e l' altra nel 2015 non ho più preso molto.

A dicembre 2015 un' altra visita ginecologica con risultato pap-test:
L-SIL-alterazioni cellulari suggestive per HPV.
Nel giugno 2016 solo pap-test sempre L-SIL alterazioni cellulari suggestive per HPV
RICERCA E TIPIZZAZIONE DI DNA DI PAPILLOMA VIRUS: ASSENTE.
Volevo anche precisare che nel 2012 ho avuto problemi con ipertiroidismo autoimmune di Hashimoto curato per 1anno con Tapazole.
Per 2 anni poi sono stata bene fino a che quest' anno che ho di nuovo ri-avuto gli stessi problemi, ora sto curando sempre con Tapazole, da 3 pastiglie ora ne prendo mezza e tra un po' ho di nuovo visita di controllo.
Ho iniziato il primo richiamo del vaccino per HPV su consiglio della ginecologa a fine giugno e ho l' ultimo richiamo a gennaio.
Premesso che non ho fatto pap -test e nè visite ginecologiche dopo il vaccino secondo lei per eliminare questo L-SIL basta il vaccino?
Oppure il vaccino una volta avuto il virus non ha alcun effetto?
Perchè ho visto che parlava di PAPIVA O ELAPS che sono specifici per HPV e soprattutto sono cure omeopatiche.
Se faccio una cura di queste puo' aiutarmi a eliminare il L-SIL ? e non va a contrastare con il Tapazole?
Come mai secondo lei non sono riusciti a trovarmi il ceppo HPV? Dovrei fare forse una biopsia?
Nel caso in cui i stimolanti funzionassero, dovrei prenderli a vita per assicurarmi di tenere a bada il virus?
Ringrazio e attendo delucidazione.
Saluti
Zannabianca
 
Messaggi: 4
Iscritto il: ven dic 16, 2016 10:20 am

Re: HPV

Messaggiodi doc54 » sab dic 24, 2016 3:10 pm

Nel suo caso procederei come segue:
PAPIVA (VANDA) - Sciolga in bocca il contenuto di una capsula al dì, lontano dai pasti e in ordine numerico da 1 a 30 per 3 mesi almeno.
IMMUNAGE FORTE (NAMED] - 1 bustina orosolubile al risveglio per 2 mesi almeno.

P.S.- SE PUÒ NON FACCIA PIÙ VACCINI, SONO INUTILI E PERICOLOSI !!
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2925
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: HPV

Messaggiodi Zannabianca » dom dic 25, 2016 6:01 pm

Benissimo, inizierò subito come dice lei.
Queste cure secondo lei dovrò farle bene o male sempre nel corso della mia vita? Per quanto riguarda il vaccino avrei il terzo richiamo, crede sia meglio quindi non farlo?
Un' altra cosa dottore, al mio ragazzo in questi 3 anni e mezzo ( sarà successo 4-5 volte ) gli sono venuti fuori sul glande come delle bollicine ( credo condilomi )che poi si seccavano e andavano via da soli, è un' anno che non ha più nulla però..crede sia il caso che faccia una cura anche lui di difese immunitarie?
La ringrazio infinite per il suo tempo,saluti.
Zannabianca
 
Messaggi: 4
Iscritto il: ven dic 16, 2016 10:20 am

Re: HPV

Messaggiodi doc54 » dom dic 25, 2016 10:23 pm

È sufficiente seguire la cura per il periodo che le ho indicato nel mio precedente post anzi suggerirei di sottoporre anche il suo fidanzato ad almeno un mese della stessa terapia
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2925
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: HPV

Messaggiodi Zannabianca » lun dic 26, 2016 6:21 pm

Ok, allora faccio fare la cura anche a lui, e per quanto riguarda il terzo richiamo del vaccino non lo considero e non lo faccio, ero restia anch' io nel farlo, ma la mia ginecologa ha insistito e in fiducia l' ho ascoltata..la ringrazio infinite e appena faccio una visita ginecologica le faró sapere i risultati!! Buona serata e tanti auguri
Zannabianca
 
Messaggi: 4
Iscritto il: ven dic 16, 2016 10:20 am

Re: HPV

Messaggiodi doc54 » lun dic 26, 2016 6:31 pm

Ok, a presto.
Dr. Giancarlo Cavallino
St. Medicina Integrata
M: +39.3333942207
E: info.smige@gmail.com
Skype: docowl
Avatar utente
doc54
Forum Admin
 
Messaggi: 2925
Iscritto il: mer feb 23, 2005 6:02 pm
Località: genova- italia

Re: HPV

Messaggiodi Zannabianca » lun mag 15, 2017 2:04 pm

Salve dottor Cavallino,
come promesso le avevo detto che le facevo sapere i risultati del prossimo pap test che avrei effettuato.
Allora le elenco quello che c' è scritto nel foglio della ginecologa:
ESAME CITOLOGICO CERVICO-VAGINALE eseguito con tecnica del monostrato
Adeguatezza del campione;
Adeguati
Microrganismi
Non evidenziati
Altri reperti non neoplastici
Alterazioni riparato e e reattive marcate
Interpretazione / risultato
Reperto citologico negativo per cellule maligne e displastiche

RICERCA E TIPIZZAZIONE DI DNA DI PAPILLOMA VIRUS UMANO (HPV)
Assente

I risultati direi che sono ottimi e la devo ringraziare per la sua cura!

Avevo solo una curiosità da chiederle ancora, nella voce "altri reperti non neoplastici : alterazioni riparative ecreattive marcate " significa che il mio sistema immunitario sta ancora " lavorabdo" ?

Ringrazio per la disponibilità e attendo sua risposta.

Cordialità
Zannabianca
 
Messaggi: 4
Iscritto il: ven dic 16, 2016 10:20 am


Torna a MALATTIE AUTOIMMUNI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron